Borse per Trasporto Bici da Corsa – Cosa Sono e Come Scegliere

Quando si deve trasportare una bici, non sempre è possibile o consigliabile farlo per intero.

Al fine di prevenire possibili danni, è preferibile smontarla e riporre i pezzi dentro uno scatolone o dentro un’apposita borsa. Sul mercato, ci sono diverse aziende che vendono borsoni per bici, anche se avvertiamo subito che il loro costo di acquisto non è così alla portata. Si passa dai circa 200 euro per le soluzioni più economiche ai 1000 euro per quelle più care.

Se vogliamo limitarci a utilizzare uno scatolone, il consiglio è di fare ricorso all’imballaggio utilizzato per il trasporto delle TV al plasma. In molte case ne disponiamo qualcuno, magari in garage. Sarà sufficiente smontare la bici e riporvi dentro i pezzi. Se non se ne possedesse alcuno, allora ci si potrà sempre rivolgere a un qualsivoglia rivenditore di bici, che non dovrebbe avere alcun problema nel darci gratuitamente qualche scatolone conservato in magazzino.

Per smontare correttamente una bici, si devono staccare le ruote e sgonfiare le gomme, in modo da occupare meno spazio, fare meno peso d evitare che la pressione crei danno alle stesse, durante il trasporto.

Ritagliamo, poi, qualche altro cartone in diversi pezzi e li utilizziamo a protezione delle ruote e dei raggi. Con altri cartoni di dimensioni minori, inscatoliamo le parti più piccole della bici, come la sella. Successivamente, si dovrebbe riporre il tutto in uno scatolo maggiore, in modo da proteggere maggiormente tutte le parti. Una volta richiuso con nastro adesivo, scriviamo all’esterno la dicitura FRAGILE.

Come dicevamo, però, esistono soluzioni meno spartane e certamente più confortevoli per trasportare una bici presso un mezzo pubblico. Abbiamo già avvertito sui costi. Trattasi di borsoni e riportiamo alcuni prodotti di prezzo medio.

L’EVA Bike Pod di Polaris presenta una struttura semi rigida, che ha lo stesso livello di protezione di un case interamente rigido, ma ha la caratteristica di pesare di meno di almeno 3 kg per le soluzioni di 8 kg. La chiusura è a zip heavy duty, mentre i raccordi sono in metallo. La qualità è al top, ma si consiglia di provare prima dell’acquisto per le bici di maggiori dimensioni, che rischiano forse di stare troppo strette dentro il borsone.

trasporto bici

Elite Vaison è stato ridisegnato per offrire una maggiore resistenza agli urti. Il design è del tutto aperto, implicando la possibilità di spazio per accessori e kit. I due cuscinetti tengono le ruote separate dal telaio. Le fibbie di diametro spesso consentono il trasporto anche su superfici ruvide.

elite vaison

 

Un’alternativa ai contenitori rigidi, segnalati in precedenza, è rappresentata dalle borse.

Queste hanno in vantaggio di essere più leggere ma garantiscono una resistenza minore e meno protezione per la bici.

Comments on this entry are closed.