Come Spedire una Bici

Per svariate ragioni, potrebbe essere necessario spedire una bici, o per inviarla come regalo a un parente o un amico, o perché la dobbiamo vendere a qualche acquirente, magari tramite eBay, o ancora perché dobbiamo trasferirci altrove o dobbiamo andare in vacanza e vogliamo spostarci con la due ruote.

Quale che sia la situazione, la spedizione o il trasporto della bici è sempre possibile. Dobbiamo sapere, ad esempio, che il servizio di trasporto di una bici viene offerto da Trenitalia. La cosa potrebbe interessare i viaggiatori, che per una vacanza o un trasferimento, debbano spostarsi da una città a un’altra o anche da una regione all’altra dell’Italia.

come spedire una bici

Il servizio di Trenitalia non prevede una prenotazione, ma il supplemento dovrà essere acquistato una volta saliti a bordo. E l’aspetto più significativo è che grazie all’intervento della FIAB, nel caso in cui si porti con sé la bici smontata e riposta nell’apposita sacca, il trasporto è gratuito. Per il trasporto internazionale, invece, il costo sale a solamente 12 euro.

Ovviamente, una bici può anche essere spedita tramite corriere. In questi casi, bisogna distinguere tra spedizioni nazionali e quelle estere. Per le prime, spedireweb.it offre il servizio per soli 13 euro, purché il peso non superi i 35 kg e la bici sia smontata. Il costo sale a 41 euro, se la bici viene spedita per intero. Il peso di 35 kg al massimo riguarda le bici con telaio 58 dalle dimensioni di 98x67x26 cm.

Le spedizioni vanno effettuate entro le ore 16.00. E’ cura del cliente conservare la bolla di spedizione, che va firmata dal corriere nella parte inferiore. La bolla va stampata in autonomia. Con il costo di 3,50 euro si assicura il trasporto di bici dal valore fino a 250 euro, ma spedireweb offre anche una copertura assicurativa per valori fino a 2.500 euro. Basta richiedere la maggiore copertura, all’atto della spedizione.

Per quanto riguarda le spedizioni verso l’estero, con il servizio MBE si possono inviare bici dal peso fino a 35 kg, al costo di 116 euro per tutti i paesi europei. Ovviamente, ci riferiamo a bici inviate smontate, perché la spedizione per intero sarebbe onerosa e irragionevole. Quanto all’imballaggio, sarebbe sufficiente smontare e riporre la bici dentro uno scatolone delle TV al plasma. Qualora non se ne disponesse di uno, si potrebbe chiedere a qualsiasi rivenditore, che quasi certamente avrà il materiale a disposizione. Per inscatolare i pezzi minori, bisognerebbe munirsi anche di scatole di piccole dimensioni. Infine, a maggiore protezione, in particolare, delle ruote, si potrebbe inserire il tutto in uno scatolone più grande.

Comments on this entry are closed.